Corriere del Mattino

NB.

Quotidiano della Campania

A spasso per la Campania tra storia e sapori. Padula

Preparate scarpe comode e zaino in spalla perché stiamo per partire alla scoperta della nostra amata regione! Vi porteremo con noi in un super tour tra le ricchezza della nostra terra attraverso la storia, le tradizioni, i prodotti tipici e le...


Preparate scarpe comode e zaino in spalla perché stiamo per partire alla scoperta della nostra amata regione! Vi porteremo con noi in un super tour tra le ricchezza della nostra terra attraverso la storia, le tradizioni, i prodotti tipici e le attrazioni culturali che rendono unici i nostri paesi!

Una sorta di vademecum che ci permetterà di conoscere, o anche riscoprire, e visitare le bellissime località che caratterizzano il territorio campano.

Pronti, partenza   VIAAA 

In provincia di Salerno, precisamente verso sud, a confine con Sala Consilina e Sassano troviamo un paese arroccato su di una altura che osserva la valle sottostante.

Si pensa che il nome Padula derivi dal latino Paludem che richiamava alla palude che si trovava nella valle sottostante. Le fonti e i reperti archeologici orientativamente collocano la nascita del primo e originario nucleo di Padula intorno al XII secolo a.C. Con la costruzione della Regio -Capuam venne collegata con le più grandi e importanti Paestum e Velia conoscendo, così, un periodo di grande sviluppo. Le incursioni saracene la distrussero e l'arrivo dei Normanni ne cambiò l'assetto organizzativo e sociale con la stravolgente introduzione del feudalesimo.

Grazie al signore Tommaso Sanseverino Padula conosce la prima trasformazione urbanistica unitaria. Durante l'epoca angioina e grazie allla lungimiranza dei Sanseverino Padula conoscerà un periodo di benessere e sviluppo guadagnando fortificazioni e diversi nuovi insediamenti religiosi. I feudatari che seguirono ai Sanseverino resero Padula un'oasi di libertà poichè invece di abitarla e governarla si limitavano ad incassare i guadagni provenienti dalle terre della zona.

Carlo Pisacane e i suoi 300 uomini,durante l'insurrezione, trovarono la disfatta proprio a Padula e i giovani vennero trucidati dalle guardie del re che li aspettavano. Durante la costituzione del nascente stato italiano Padula ha offerto un grande contributo con due compaesani reclutati nelle fila di Garibaldi.

Padula è un bellissimo paese ricco di storia e arte. I monasteri sono numerosi sul territorio e il più importante è la Certosa di San Lorenzo costruita nel 1300 e donata da Sansverino ai benedettini. La struttura è maestosa e rientra tra i monasteri più grandi d'Europa. Nel tempo ha conosciuto periodi di abbandono e solo negli ultimi anni è stata restaurata ed è divenuta una meta culturale di primissimo piano. Il bellissimo chiostro, la biblioteca, le celle dei monaci, le maestose cucine, la cantina con le grandi botti e il meraviglioso scalone di origine barocca rendono questo luogo incantevole.

Padula conseva anche i resti del castello di origine Normanna ma anche la casa-museo di Joe Petrosino, il Museo Civico Multimediale e del cognome. Ortaggi, vini, insaccati, olio sono solo alcuni dei tanti prodotti tipici del posto.

Una meta da non perdere per chi ama conoscere e visitare il nostro incredibile patrimonio culturale!

Appuntamento alla prossima settimana con un nuovo sorprendente viaggio alla scoperta della nostra amata Campania!


Antonietta Sorece

Antonietta Sorece. Classe ’89, generazione Harry Potter! Laureata in Filologia Moderna coltivo da sempre la passione per i libri, per le storie che raccontano e che mi permettono di vivere ‘nuove vite’ ogni giorno. Scrivo da diversi anni di fatti, di cose che conosco perché non sono in grado di inventarne e per questo leggo quelle scritte dagli altri!
Il primo libro che ho letto è stato ‘Storia di una Capinera’ di Verga, quello del cuore è ‘Il conte di Montecristo’. Leggo tanto, di tutto, per restare sempre informata, per evadere, per conoscere, per imparare, per avere un’alternativa. Datemi una biblioteca e un piccolo orto e mi vedrete felice!!

View all posts

Commenta