Corriere del Mattino

NB.

Quotidiano della Campania

2 - 12 Settembre: Mostra del cinema di Venezia

La settimana scorsa si è tenuta a Venezia la 77^ edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica  dal  2 al 12 settembre, nel rispetto delle norme anti covid-19: controllo della temperatura corporea, biglietti...


La settimana scorsa si è tenuta a Venezia la 77^ edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica  dal  2 al 12 settembre, nel rispetto delle norme anti covid-19: controllo della temperatura corporea, biglietti nominali, distanziamento sociale e sanificanti gel in tutte le sale.

L’attrice australiana Cate Blanchett ha rivestito il ruolo di Presidentessa di Giuria, che quest’anno ha aggiudicato il Leone d’Oro per il Miglior Film a Nomadland, diretto e co-prodotto dalla regista cinese Chloé Zhao. Nata e cresciuta a Pechino, prosegue i suoi studi in America dove fa carriera; adesso può considerarsi il futuro del cinema, un futuro che concede finalmente nuovi e più grandi spazi alla figura femminile. Il film, infatti, è la storia di un viaggio, intrapreso da una donna (interprete: Frances McDormand) che, in seguito alla morte del marito, lascia il Nevada e decide di attraversare gli Stati Uniti con un furgone, conducendo una vita da nomade e catapultandosi in contesti che mai in precedenza erano stati attribuiti ad una donna, come il selvaggio west, perché non convenzionalmente accettati.

Il film arriverà prossimamente nelle sale italiane, distribuito da The Walt Disney Company Italia.

Orgoglio italiano è invece Pierfrancesco Favino, attore che si aggiudica la Coppa Volpi per la miglior interpretazione maschile nel film drammatico il Padrenostro di Claudio Noce. L’attore interpreta il ruolo di Alfonso, il quale nel 1946 è vittima di un attentato terroristico lasciando in balia la sua famiglia e il piccolo Valerio (Mattia Garaci) in una realtà troppo cruda e violenta.  

Data di uscita del film è il 24 settembre ’20 nelle sale italiane.

 

 

 


Commenta